Effetto Burundanga (Il mio terzo romanzo) e a proposito di editing

Il post di oggi sembrerebbe una mera promozione di Effetto Burundanga il mio terzo romanzo appena ripubblicato su Amazon e beh, in realtà lo è, ma solo in parte, perché approfitto di questo evento per me importante anche per riprendere un mio vecchio post sull’importanza dell’editing che potete trovare qui. Oggi difatti racconto la mia esperienza personale legata a uno dei tanti post che ho dedicato alle problematiche sulla pubblicazione di un libro.  

burundanga

La 1ª edizione di Effetto Burundanga è stata pubblicata da Biblioteka Edizioni nel 2017 con il titolo Burundanga. La casa editrice è indipendente, non chiede contributi all’autore, ha uno staff sempre puntuale a rispondere alle email, paga le royalty quando tocca (prima che l’autore contatti disperato qualcuno dello staff), è presente in varie ferie del libro, anche le più importanti, su tutte il Salone Internazionale del Libro di Torino, ma purtroppo ha fatto un pessimo lavoro di editing sul mio romanzo. Anzi, l’editing non è stato proprio fatto, è stata effettuata una correzione sommaria spacciata per editing. Il risultato è stato un romanzo con una scarsa qualità di forma e scrittura che ha addirittura oscurato la storia e il mio stile.

Io all’epoca ero acceccato dalla gioia di poter pubblicare con una casa editrice seria, e me ne accorsi solo grazie a tante segnalazioni di amici lettori esigenti e blogger che gentilmente prima mi hanno contattato per dirmelo, e poi hanno scritto recensioni sulla storia chiudendo un occhio (ma a volte anche due) sulle imperfezioni del testo. Io capii la gravità dell’accaduto rileggendo il libro a seguito di queste segnalazioni e sinceramente me ne vergognai, chiedendomi senza capacitarmi perché avessi firmato il contratto per la pubblicazione del libro in quello stato.

Dopo aver sciolto il contratto di pubblicazione, ho continuato a credere nella storia e nello stile del romanzo, ma ormai ero consapevole che il libro avesse bisogno di un editing serio. Sapevo pertanto che tante ripetizioni inutili, aggettivi astrusi e dialoghi con poco senso dovevano scomparire per un’eventuale ripubblicazione dell’opera. Riporto lo stesso consiglio che ho dato sul mio post sull’editing citato all’inizio:

Bisogna pensarci bene prima di firmare il contratto con una casa editrice che fa male anche solo una singola cosa come l’editing, perché una volta pubblicato, un libro che entra male nel mercato difficilmente si può recuperare.

Nel mio caso ho deciso di non riprovarci con altre case editrici e di autopubblicare il libro su Amazon con il nuovo titolo Effetto Burundanga. Il romanzo è ovviamente una nuova versione modificata, migliorata, evoluta, rinata e leggibile grazie a un editing mirato che, tra l’altro, ha permesso di eliminare ben 90 pagine. Ora riprendo la parte del post relativa alla promozione lasciando per dovere di cronaca una breve descrizione del romanzo e il link della colonna sonora disponibile su YouTube, ricordando che il libro si trova su Amazon sia in versione cartacea che digitale, ma giuro che sono contento solo per quelli che sono giunti alla fine di questo post indipendentemente se hanno voglia o meno di acquistare il libro.

Descrizione

Effetto Burundanga ripercorre cinque epoche vissute e raccontate da tre generazioni appartenenti alla stessa famiglia, narra un viaggio indietro nel tempo che porta lentamente alla verità sulla diffusione della schizofrenia che ha sconvolto l’Europa. È un romanzo fiume che, sotto la patina da storia post apocalittica e fantastica, cerca di tracciare un quadro grottesco quanto pessimista della società in cui siamo costretti a vivere. Un’umanità ridotta ad una massa di zombi ambulanti, schiava della tecnologia e di una sostanza psicotropa che annulla, distorcendole, le facoltà intellettive; identità slabbrate e prive di orizzonti, vite alla deriva e rapporti interpersonali che si riducono all’indifferenza e alla più cupa apatia; sentimenti messi al bando a favore di interrelazioni rette dalla più completa bulimia psichica e morale. Effetto Burundanga, ricca di sottotesti, è pervasa da pessimismo e da disperazione in un viaggio grondante sangue e miseria, alla ricerca di una felicità impossibile e, purtroppo, illusoria.

Ascolta la Soundtrack

5 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...