Funziona nella città di… Giorno tre

… Appoggio la biro sulla scrivania e rimango seduto senza far niente, senza pensare a niente. È una sensazione strana, come se scrivere ti togliesse i pensieri dalla testa e servisse poi qualche istante prima che dei nuovi ne prendano il posto. È un po’ come donare pensieri, scrivere …
campo-di-concentramento-senza-lacrime Autore: Gilberto Cavallina
Pagine: 158
Anno: 2017
Disponibilità: Versione E-book
Dove acquistarlo: Amazon

Funziona arriva al giorno tre in questo terzo libro in cui passa dal secondo al terzo piano in quello strano albergo dove alloggia, in una stanza di nome hotello, un po’ hotel, un po’ ostello. Il mondo di Funziona si fa sempre più ricco di stranezze e di profonde riflessioni. Nel mondo di Funziona un giudice potrebbe battere il suo martello anche per sgusciare delle noccioline, o si può ordinare un caffè con brioche, o una deliziosa pagnotta, mentre si riflette sulla vita.

Essere accolti con gentilezza è uno di quei piaceri che, fossero a mercato, andrebbero via come il pane.

Nel suo mondo, Funziona, continua ad avere delle conversazioni immaginarie che possono improvvisamente inventare nuovi oggetti, o altri già esistenti, come le bretelle, in una conversazione immaginaria che per fantasia fa concorrenza alla storia di Mister Hula Hoop, dove Tim Robbins, nel film dei Coen inventa, appunto, l’hula hoop. Il mondo di Funziona matura come il vino rosso, migliora con il tempo. Ricordo qui il link dove si possono seguire i suoi pensieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...