I consigli letterari non sono mai abbastanza VII – Autori italiani che stimo

Oggi voglio segnalare alcuni scrittori italiani che stimo molto e di cui ultimamente ho anche recensito qualche loro libro. Il primo è Gianluca Morozzi, autore bolognese che ho scoperto da poco e di cui ho letto Blackout, Radio morte e L’era del porco. Il suo titolo più noto è probabilmente Blackout, thriller claustrofobico ambientato in un ascensore che ho letto in una giornata così come Radio morte, altro thriller claustrofobico, ambientato invece in una sperduta radio di provincia. Letture interessanti, che consiglio agli amanti dei thriller e non anche se, per gusti personali, il mio preferito resta per il momento L’era del porco in attesa di leggere altri suoi libri.

Eccola la mia recensione al mitico L’era del porco.

basta smetto

Di Francesco Consiglio, autore siciliano, invece ho detto molto nei suoi libri che ho recensito tempo fa. In attesa di leggere i suoi prossimi lavori, vi lascio quello che avevo scritto sui suoi romanzi.

Ecco la mia recensione a Qualunque titolo va bene e quella a Le molecole affettuose del lecca lecca.

basta smetto basta smetto

Ho appena iniziato a leggere I cani di via Lincoln, di Antonio Pagliaro, altro autore siciliano di cui avevo letto e recensito La notte del gatto nero. È solo il secondo il libro che sto leggendo di questo autore, con in mano una matita per sottolineare i molti passi che mi stanno colpendo.

Ecco per il momento la mia recensione a La notte del gatto nero, in attesa di quella a I cani di via Lincoln, e in attesa di leggere altri suoi romanzi.

basta smetto

A presto altre segnalazioni…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...